STAMPA PDF

ICS: da lunedì 18 maggio partono i finanziamenti liquidità per il mondo sportivo

Con comunicato stampa del  15/05/2020 l’Istituto per il Credito Sportivo (in seguito ICS) ha annunciato l’avvio delle procedure per la richiesta dei finanziamenti da parte delle ASD/SSD a partire da lunedì 18 maggio. Ad oggi però le procedure non sono state ancora rese disponibili sul sito https://www.creditosportivo.it/index.html.

Il Decreto Liquidità (D.L. 8/4/2020 n. 23) ha destinato 35milioni di euro all’ICS affinché provvedesse a finanziale la liquidità degli enti sportivi (in merito vedere nostra Comunicazione n. 68 del 14/04/2020): per i meccanismi che regolano l’ICS tali fondi avranno un moltiplicatore di 1 a 3, questo vuol dire che potranno finanziare interventi per oltre 100 milioni di euro.

I fondi sono destinati per un importo pari a 30 milioni al finanziamento della liquidità e ulteriori 5 milioni all’abbattimento delle rate di interessi dei mutui già in essere.

L’ICS ha poi attivato un numero verde (800.608.398) e un indirizzo mail (infoemergenzacovid19@creditosportivo.it) a cui le realtà sportive già clienti o che volessero valutare le nuove soluzioni finanziarie agevolate possono rivolgersi per ottenere supporto e assistenza .

Mutuo Light Liquidità

Questa prima misura permette alle associazioni e società sportive dilettantistiche di accedere ad un finanziamento fino a 25mila euro a tasso zero senza necessità di fornire alcuna garanzia, in quanto assistito dalle garanzie fornite dal Fondo di Garanzia di ICS.

Condizione necessaria per l’accesso al finanziamento è che le ASD/SSD siano regolarmente iscritte al registro CONI e affiliate agli enti sportivi nazionali riconosciuti (Federazioni Sportive Nazionali e Paralimpiche, Enti di Promozione Sportiva, Discipline Sportive Associate, CIP) da almeno 1 anno.

I finanziamenti vanno da un importo minimo di 3 mila euro a un massimo di 25 mila euro e comunque in misura non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dall’ultimo bilancio o rendiconto approvato.

La durata dei finanziamenti sarà di 6 anni con 2 anni di preammortamento e pagamento della prima rata solo dopo i 2 anni di preammortamento, ossia a partire dal 25° mese successivo all’ottenimento del mutuo.

E’ poi previsto un abbattimento completo dei tassi di interesse per tutta la durata del finanziamento attraverso l’intervento del Fondo Contributo Interessi – Comparto liquidità attivo presso l’ICS.

Sospensione rate mutui soggetti privati

Si segnala che sul sito dell’ICS vengono anche fornite le linee operative per la sospensione dei pagamenti delle rate dei mutui già in essere in scadenza tra Marzo e Settembre 2020 in base alle previsioni normative dell’articolo 56 del DL 18/2020 denominato “Cura Italia”.

I soggetti ammessi alla sospensione dei mutui sono le Imprese, le microimprese e piccole e medie imprese così come definite dalla Raccomandazione della Commissione europea n. 2003/361/CE del 6 maggio 2003, che le definisce nei seguenti termini: “Si considera impresa ogni entità, a prescindere dalla forma giuridica rivestita, che eserciti un'attività economica. In particolare sono considerate tali le entità che esercitano un'attività artigianale o altre attività a titolo individuale o familiare, le società di persone o le associazioni che esercitino un'attività economica.”

La richiesta di sospensione del versamento delle rate deve essere presentata dai soggetti che ne vogliano beneficiare, non essendo previsto un meccanismo automatico di sospensione, e può essere richiesta per l’intera rata (quota capitale + interessi) o per la sola quota capitale. Potranno far domanda di sospensione solo quei soggetti le cui esposizioni debitorie non siano considerate come esposizioni creditizie deteriorate.

La richiesta di sospensione, il cui modello è reperibile sul sito di ICS, potrà essere inviata alla mail sospensionecovid@creditosportivo.it . Sul sito dell’ICS sono inoltre pubblicate le risposte alle domande frequenti (FAQ) utili per orientarsi e gestire questo tipo di richiesta.

Finanziamenti per Federazioni Sportive, Enti di Promozione sportiva e Discipline sportive associate

Tra gli interventi previsti annunciati dal comunicato stampa di ICS ci sono anche misure fino a 300 mila euro in favore delle Federazioni Sportive Nazionali, degli Enti di Promozione Sportiva e delle Discipline Sportive Associate.

Tali linee di finanziamento saranno attivate a partire da lunedì 25 maggio.

Arsea Comunica n. 78 del 16/05/2020

Lo staff di Arsea

Contatti

Siete interessati ad avere maggiori informazioni sui nostri servizi?
Non esitate a contattarci.

I nostri uffici sono presenti a:

Bologna - Sede legale ed operativa

Via S. Maria Maggiore n.1
40121 Bologna
Tel. 051/238958
Fax 051/225203

Si accede anche da Via Riva di Reno n.75/3, terzo piano, ingresso UISP Comitato Regionale Emilia Romagna

 

Reggio Emilia - Sede decentrata

c/o UISP Comitato Reggio Emilia

Via Tamburini n.5
42100 Reggio Emilia (RE)
Tel. 0522/267207
Fax: 0522/332782


Si riceve su appuntamento.

© 2016 Arsea s.r.l - via S.Maria Maggiore, 1 - 40121 Bologna - P.IVA 02223121209

Contratto       Privacy Policy